Mauro Montacchiesi

Sono aquila austera

Mi sono sbigottito

magicamente stupito

d'un vespro di limone

tra lisergiche zagare

... s'incastonano intricati cammei

tra rughe di sabbia

nell'anima

... nei suoi scrigni

fragorosi elisir di silenzio.

Sono aquila austera

incastrata tra solitarie rupi

lassù

acuminate

algide

eterne

dove il respiro del tempo

scandito elisir di mughetto

lusinga fragili stelle

avatar

di ologrammi di eterno.

Impenitente

giocatore d'azzardo

ho puntato tutto

anche l'ultimo centesimo di dignità

sull'aroma della vita

... ho redento l'anima

l'ho lasciata librare

come leggiadro albatro

che le ali dispiega sereno

oltre iridescenti lucori

oltre postreme galassie.

La realtà

cinica

ha dipinto lacerti di utopie

su tele trapunte

di variopinti colori

... lentamente ho libato

agro-dolce

il sacro graal del tormento.

@

@

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Mauro Montacchiesi.
Published on e-Stories.org on 09/05/2014.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Love & Romance" (Poems)

Other works from Mauro Montacchiesi

Did you like it?
Please have a look at:

...dove il silenzio abbraccia le stelle - Mauro Montacchiesi (Love & Romance)
Promised man - Jutta Knubel (Love & Romance)
Darkness of a way - Helga Edelsfeld (Thoughts)