Antonio Justel Rodriguez

REPUBLICANISMO

 
… questo principio,
– questo dono di uguaglianza e identico nell'essere,
questa eccellenza, questo splendore intimo, questa giustizia civica –
dov'era, chi ce l'ha portato?
…perché aperti al canto sublime della ragione e del cuore,
precipitoso e le età della schiavitù e dell'esilio del corpo e dell'anima,
Ecco, arriva il XXI reclamando urne, e voti, e scrutini,
atti e proclami, sentenze esatte con cui esala e vive trionfante
la democrazia e le sue virtù;
… il tempo è scaduto e il fuoco cittadino e redentore esige il suo patrimonio:
l'essere universale, il suo onore o guida, il suo faro o luce civile: il repubblicanesimo;
non invano – torno e dico – sono il tuo paladino, il tuo impero e re, il tuo principe.
Antonio Justel
https://www.oriondepanthosseas.com

***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 03/27/2022.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"General" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

HELPEN - Antonio Justel Rodriguez (General)
Birds of Paradise - Inge Offermann (General)
Winter Day - Inge Offermann (General)