Antonio Justel Rodriguez

RIBELLIONE POETICA




… Forza mia, non chiuderti mai e non fermarti, e no, non arrenderti o piegarti, mai, mai;
la verità sta tra silenzi di enormi proporzioni che si rompono, come voci di stelle,
in alto, in musica e frequenza molto alte, te lo ricordi...?
sì, ci sei andato una volta;
... siamo caduti e siamo caduti verso il dolore, la solitudine e la morte,
perso lo splendore delle sorgenti e dimenticato il potere,
lo spazio/tempo,
la luce,
la resurrezione,
e così, così la nostra progenie o fiore dell'eternità;
Ah, bene, la ricerca della vita, ah il cuore del guerriero divino che impugna la spada e piange,
ah il vento dell'uragano, l'opacità della pietra, e ah, ah l'ufficio sinaptico e mimetico del freddo!
...qui il XXI: i poeti/il fuoco si ribellano al sedimento dell'anima e della storia,
loro, sono i nuovi paladini;
perciò, e con i loro fuochi accesi e vivi, dimmi, chi, chi può fermarli...!
***
Antonio Justel Rodriguez
https://www.oriondepanthoseas.com
***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 07/10/2022.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"General" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

RÉBELLION POÉTIQUE - Antonio Justel Rodriguez (General)
RENAISSANCE - Mani Junio (General)
A new day - Adalbert Nagele (Everyday Life)