Antonio Justel Rodriguez

STASERA




... mentre la pioggia ruggisce e frusta e fischia il vento sul nero e i bie della ragione,
- e sulla vita e sulla libertà -
Due croccanti letali, che la sintesi del mondo, che si alza intorno agli occhi, è la notte;

... Posso sentire la preoccupazione per proiettare la tua furia contro i pioppi,
Hit televisione, radio, mobile, whatsapp, computer,
O gettando un gruppo di stelle all'enorme voracità di questo buco nero e nuvoloso che è il mio essere;

... C'erano, quindi, musica quantistica, gemiti, la superfuerza del dio più anziano è tesa,
La sua legge e gli anelli, la sua biancheria,
Mentre io, e qui, legati al cuore in silenzio spettrale, ascolto per passare le loro auto di ferro
Su questo io indolente e mio, parassita e mortale, senza canto o virtù;

... Chi accendere il giardino di nuovo, le rose,
E chi, chi produrrà, nel suo dolore e nell'usura, la sua parte della lotta e la pietà di poter piangere e piangere,
E, ancora, essere ancora in grado di battere!

... stasera eccessivo, profondo e terrificante, tutto, si adatta a me.
***
Antonio Justel
https://www.otriondepanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 07/08/2023.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


Epopeya en diciembre - Antonio Justel Rodriguez (General)
Chinese Garden - Inge Offermann (General)
It is love... - Jutta Knubel (Love & Romance)