Antonio Justel Rodriguez

I due cavalli


... stasera, sdraiato sul letto, con gli occhi chiusi e immersi nell'oscurità,
Con una voce tesa e un gioco, per molto tempo, da te a te, in partenza ero con la morte,
E questo, senza arroganza o odio, senza rabbia o paura che impongono la loro furia tra noi;
... Tuttavia, e infine, guardandosi in modo potente, duro e fissa,
Abbiamo accettato di picchiarci sulla pista ardente del desiderio, nel mondo dei sogni;
... Dall'altro lato, due superbe bistecche, in bianco e nero, previste e brios;
Andiamo da loro e consapevolmente, che vivono espilazioni, andiamo a tutto il galoppo;
... Mi sono finalmente fermato, e, sudato, il mio cavallo bianco Tasca il freno e il ritorno e ritorna la testa;
In realtà, tutto, tutto ciò che ci circonda è il silenzio tra silenzio e più silenzio,
Inoltre, non arriva eco né luce o frequenza;
... Penso che abbiamo vinto la gara.
***
Antonio Justel
https://www.oriondanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 08/03/2023.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


PRIMEIRA REFLEX├O - Antonio Justel Rodriguez (General)
Birds of Paradise - Inge Offermann (General)
The Power of Darkness - Ramona Benouadah (Fantasy)