Antonio Justel Rodriguez

QUANDO IMPROVVISAMENTE UN VERSO




…quando all’improvviso un verso, e solo ed esclusivamente un verso,
Ti entra, ti incendia e brucia,
quando ti crepita nella coscienza e nel sangue perché ti ha assalito e ti sta bruciando,
e quando senti che ti è passato per la testa,
- ma la tua mente si apre come l'alba, luminosa e vergine -
e che subito entra nel cuore per distruggere e trasformare tutto,
ah, in quel momento corri, corri e vola,
Cerca e sali qualche vetta, incoronala e là alza le braccia,
Ebbene, in quello stesso ed esatto momento avrai trovato l'indubbio segno
con cui ungere il cielo con la terra;
...un verso è un pugnale, un sentiero, un transito fiammeggiante,
una conoscenza o un incantesimo di forze barbare, mutanti e infinite;
un verso può ferire o uccidere, trasfigurare,
o custodire le lucide chiavi di tutti i confini, di tutti gli abissi, delle porte e dei fiumi,
tutti i ponti, tutti gli istmi e le isole e tutti i mari;
...non un verso così, non è un uomo né una donna, né un popolo, né una sintesi con il sangue di mille razze,
Ebbene, prima ancora, il plasma bollente di tutte le galassie con tutti i loro pianeti pulsa e squilla;
e, tuttavia, e d'altra parte, tu, caro ascoltatore o lettore, caro amico,
potrai sentirlo ruggire o gemere in un pianto profondo
nel momento esatto in cui ti arrendi dopo essere caduto;
Ebbene, quello, quel verso, quel genio dal cuore dolce e dalla mente incomparabile,
Può distruggerti o trasformarti in un canto supremo o in un enorme inno di grido di gioia:
la transustanziazione dell'essere con la sua clamide immortale,
la sua legge,
la voce del dio,
la luce dell'universo.
***
Antonio Justel/Orione di Pantheseas
https://www.oriondepanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 11/06/2023.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


E andava e veniva - Antonio Justel Rodriguez (General)
Chinese Garden - Inge Offermann (General)
My Mirror - Paul Rudolf Uhl (Humour)